Il Natale e la crisi delle librerie: in Gran Bretagna chiude Borders UK

libreria
Ci siamo occupati del caso tutto italiano di Liberi di leggere, una delle tante librerie che dopo le festività sarà costretta a chiudere, con dei precedenti illustri, purtroppo. Tante infatti sono le librerie storiche chiuse nel corso di quest'anno di cui vi abbiamo dato notizia (interrogandoci anche sul perchè).

Ci siamo occupati della libreria gay Oscar Wilde, della libreria del giallo Sherlockiana, della Bocca, di Archivi 900 e di quella omosessuale Babele.

E proprio alla vigilia di queste feste un'altra brutta notizia arriva dalla Gran Bretagna, dove chiuderà addirittura una intera catena di librerie, la Borders. Ben 45 punti vendita chiuderanno i battenti, con la perdita di tutti i posti di lavoro dei negozi esistenti. Sono falliti infatti i tentativi di salvare almeno 23 dei punti vendita della catena. E a nulla era servito integrare il multimediale nei prodotti in vendita: da Borders infatti venivano venduti anche cd e dvd.

Via | Rockol

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: