Alet inaugura una nuova collana di autori italiani

Copertina gli iconoclasti La casa editrice Alet, una delle più interessanti realtà del nostro panorama editoriale, continua a puntare sugli autori italiani, proponendo una nuova collana dal titolo Gli iconoclasti. L'intento di Giulia Belloni curatrice della collana è quello di pubblicare "testi di forte rottura, sia tematica che stilistica".

Il primo romanzo, I cani vanno avanti di Valentina Brunettin, uscirà a gennaio e viene definito dalla stessa curatrice "il più disturbante, il più emozionante e direi anche il più importante tra i romanzi che ho selezionato in questi dieci anni di ricerca." Rientreranno nel progetto i romanzi "puri", niente contaminazione tra fiction e non fiction, genere che nell'ultimo periodo ha riscosso molto successo.

E' confortante sapere che la narrativa italiana continui ad avere uno spazio importante nei cataloghi degli editori. L'augurio è che si riesca a far emergere buoni scritti in grado di dare voce a idee nuove e a diversi mondi possibili.

Via | Affari italiani

  • shares
  • +1
  • Mail