Lo sboom, il decennio dell'arte pazza tra bolla finanziaria e flop concettuale

lo sboom Dopo essersi occupata di museologia e di arte ambientale, dopo aver curato alcune mostre e aver scritto vari testi tra cui la voce “Arte e paesaggio” per l’Enciclopedia Treccani Terzo Millennio in uscita a primavera 2010, e aver insegnato presso alcune Università e accademie italiane, la giornalista Adriana Polveroni si è addentrata nei meandri del mondo dell'arte contemporanea italiano e internazionale, nel momento della sua crisi.

Il risultato è un viaggio ne "Lo sboom - Il decennio dell’arte pazza tra bolla finanziaria e flop concettuale" appena sfornato da Silvana Editoriale, di cui si parlerà martedì 1 dicembre (ore 18.30) presso il MACRO di via Reggio Emilia 54 a Roma, nel corso della presentazione della novità editoriale; ci saranno anche Luca Massimo Barbero (direttore del MACRO), Cecilia Canziani (curatrice), il filosofo Pietro Montani e l'artista Cesare Pietroiusti, con il critico d'arte Paola Ugolini a moderare.

Il libro racconta il boom dei profitti di borsa, "cibo" negli anni passati dell'arte dei grandi numeri – con artisti superquotati ed eventi artistici più simili a occasioni mondane che ad appuntamenti culturali – ha portato poi a un collasso globale nel settore, con ripercussioni sul mercato trattati nel capitolo conclusivo, ricco di riflessioni e consigli per uscire da questa impasse, cui accenna anche Pierluigi Sacco nella sua postfazione al libro.

Adriana Polveroni
Lo sboom
Silvana editoriale
pagine 96
prezzo: 14 euro

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO