The Hungry City, di Philip Reeve. Città mangia città

Darwinismo urbano post olocausto nucleare per Chrysalide Mondadori

the-hungry-city-reeve-mondadori

The Hungry City

, di Philip Reeve, pluripremiato autore inglese di narrativa giovanile, è il primo volume della quadrilogia steampunk, distopica, post-apocalittica e avventurosa per ragazzi Mortal Engines Quartet/Predator Cities Quartet (in America The Hungry City Chronicles).

Giunta in Italia già nel 2004, ma interrotta al secondo volume, la serie, dopo lo sdoganamento della fantascienza distopica adolescenziale operato da Hunger Games e il timido affacciarsi dello steampunk sulla scena letteraria nazionale, ci riprova nuovamente. Destinata, in verità, a un pubblico più giovane di quello tipicamente "chrysalidiano", ma a questo senz'altro gradita, The Hungry City Chronicles offre un'interessante visione del futuro.

Dopo la devastante Guerra dei Sessanta Minuti, nucleare e virale, il mondo è una landa desolata, arida e geologicamente instabile. Gran parte degli esseri umani sopravvive all'interno di città semoventi, dette trazioniste. Città-stato gigantesche che, su ruote, cingoli, zampe o quant'altro, si muovono attraverso il mondo fagocitando altre città e predandone risorse materiali e umane. Si tratta di una sorta di caccia grossa in cui le prede sono le città più piccole e meno difese e i predatori le trazioniste più grosse e aggressive. Darwinismo urbano viene definito...

Londra è una delle big cities del mondo. Ma ce ne sono altre: Arkangel, Puerto Angeles, Nuevo Maya, tutte trasformate in trazioniste e disseminate ai quattro angoli del globo, eccezion fatta per gli Stati Uniti, il continente morto (o così si dice). Esistono anche città statiche, singolari vestigia del passato e antievoluzionistico oggetto del desiderio delle voraci creature meccaniche.

In seno a questo originalissimo mondo seguiremo le vicende di alcuni ragazzi, tra cui Tom, apprendista storico, e Hester, giovane e sfigurata attentatrice del capo di una delle corporazioni in cui è divisa la società trazionista, quella degli storici.

I due ragazzi condivideranno avventure, vicine e lontane, faranno scoperte inquietanti sulla realtà delle cose, conosceranno persone, tra cui gli anti-trazionisti, sperimenteranno modi diversi di vivere e, alla fine, troveranno anche l'amore.


Serie Mortal Engines Quartet/Predator Cities Quartet (The Hungry City Chronicles)

1. Mortal Engines, 2001 (The Hungry City, 2013, già Macchine Mortali, 2004)
2. Predator's Gold, 2003 (già Freya delle lande di ghiaccio, 2004)
3. Infernal Devices, 2005
4. A Darkling Plain, 2006
+ Traction City, racconto, 2011

Serie prequel Fever Crumb

1. Fever Crumb, 2009
2. A Web of Air, 2010
3. Scrivener's Moon, 2011
4. quarto romanzo, a seguire

Philip Reeve
The Hungry City (The Hungry City)
Mondadori (collana Chrysalide)
€ 14,90
In uscita oggi, 21 maggio
L'autore su Facebook e Twitter
Sito inglese della serie

Monica Cruciani alias AyeshaKru scrive di fantasy e fantastico in generale, molto di urban fantasy & paranormal romance, sia per young adult(s) che per adulti. Potete trovare qui gli ULTIMI ARTICOLI e qui lo SCHEMA delle serie in corso. Sotto-tema di oggi: distopie.
Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 40 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO