Il professor Scelestus: il nuovo libro di Cinzia Pierangelini

Copertina del libro Il professor Scelestus di Cinzia PierangeliniÈ in libreria l'ultimo libro di Cinzia Pierangelini, scrittrice siciliana che dopo una raccolta di racconti ha pubblicato i romanzi Eraclito e il muro (GBM 2006), 'A jatta (GBM 2008) mentre sta per uscire il romanzo breve Un'altra Julia. Ora per i tipi del La Penna Blu edizioni la troviamo alle prese con Il professor Scelestus che, come dice la Pierangelini stessa è

il romanzo che ho scritto per mia figlia Marta, una storia che è un tuffo nel mio animo da bambina. Spero che anche voi riusciate a tornare un po’ ragazzini insieme a me. La fantasia, ricordatelo, non ha età!

Narratore è Paolo, Pipo per gli amici, che conosciamo al capitolo terzo. Il nome Pipo è dovuto alla statura:

non proprio adeguata ai miei dieci anni. Insomma sono piccolo, cioè basso, e magro e ho un cespuglio di capelli rossi “ribelli a qualsiasi disciplina”, così almeno dice mia nonna.

Il personaggio che dà il titolo al libro, Scelestus, è un supplente del maestro Lorenzini ed

era la creatura più insolita e repellente che si possa immaginare: un fantasioso miscuglio tra una talpa, un rettile e un uccello. Avanzò nell'aula a passi lenti, strascicando i piedi e dondolando la testa larga come un cocomero. Si muoveva con circospezione, come un animale che lasci la tana.

Ovviamente Scelestus ha un segreto e, come nella migliore tradizione, Pipo ed i suoi compagni lo scopriranno.

Un testo per ragazzi ma che può piacere anche a chi ama i racconti di fantasia senza età. Bella anche la grafica con la silhouette di Scelestus che, quasi novello Hitchcock, accompagna il mistero nel corso di tutto il libro.

Cinzia Pierangelini
Il professor Scelestus
La Penna Blu, 2009
pp. 152, euro 13,00 - con illustrazioni

  • shares
  • +1
  • Mail