Il 'non libro' di Secop edizioni

secop edizioni'L'amore da lei selezionato è momentaneamente irraggiungibile'. Oppure che fare quando 'è tutto esaurito sull'isola dell'indifferenza'? Sono solo alcuni dei versi sparsi del 'non libro' di Oronzo Liuzzi proposto da Secop edizioni, una giovane casa editrice pugliese, ai suoi lettori.

I versi, infatti, sono stampati e scritti con la calligrafia dell'autore su dei fogli ruvidi e gialli, da portarsi via insieme alle compere fatte in libreria. E questo proprio per l'idea di 'portare la letteratura nella quotidianità delle persone: la scrittura nei luoghi della vita, fosse anche appesa a un frigorifero', spiegano dalla casa editrice, che segnaliamo anche per un libro molto carino nella grafica e nei contenuti, 'Abbecedario dei diritti dell'infanzia', del serbo Ljubivoje Rsumovic.

E il 20 giugno a Corato, in provincia di Bari, la casa editrice comunica di aver organizzato anche un evento in linea con lo spirito della letteratura 'viva': ovvero saranno distribuiti i volantini di poesia in alcune abitazioni del paese, e ad un'ora prefissata i fogli saranno buttati giù dai balconi in quantità. Titolo dell'iniziativa: 'Le parole sotto le grondaie'.

Ljubivoje Rsumovic
Abbecedario dei diritti dell'infanzia
Secop ed.
12 euro

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO