PendoLibro 2013, il primo e-book collettivo sulla vita del pendolare

Si chiama PendoLibro il primo open e-book realizzato dai pendolari italiani per raccontare e trasmettere al grande pubblico le avventure del viaggiare ogni giorno per andare al lavoro.

C'è tempo fino a giugno 2013 per partecipare all'iniziativa del sito Libreriamo, si chiama PendoLibro ed è il primo open e-book scritto dai pendolari italiani per raccontare le vicissitudini, le problematiche e le avventure dei percorsi andata/ritorno effettuati quotidianamente per poter lavorare.

Sappiamo che spesso e volentieri il pendolare-tipo è costretto a subire una dose minima garantita di piccole fristrazioni, per non parlare di quando si verificano ritardi e scioperi con il risultato di trovarsi in una sorta di sperdimento geografico ed emotivo. Mi viene in mente che un racconto potrebbe intitolarsi per esempio In the middle of nowhere, oppure si potrebbe parafrasare il film culto Incontri ravvicinati del terzo tipo, per descrivere le interazioni con i compagni di viaggio: imposti dal destino, casuali, irritanti, e qualche volta -si spera- portatori di luce e curiosità nelle nostre vite.

Potete partecipare anche voi, basta compilare il form e accettare termini e condizioni; poi sta alla sensibilità individuale dare un taglio più o meno lamentoso alla storia che si propone. Dopotutto, qualsiasi situazione può insegnarci qualcosa, qualsiasi incontro può trasmetterci una nuova visione del mondo; mi viene il sospetto che oltre a un piacevole esercizio di scrittura più o meno creativa, oltre a sensibilizzare il pubblico -e i datori di lavoro- sulle giornatacce che partono male, sia anche una bella occasione per allenare il muscolo dell'apertura mentale. Buona scrittura!


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO