Quali sono le librerie più belle d'Italia

Piccolo viaggio nella penisola italica alla ricerca dei bookstore più belli, qual è la vostra libreria del cuore?

Uno dei piaceri del leggere è senza dubbio il vagare nelle librerie da uno scaffale all'altro, inseguendo un percorso immaginario dettato dall'intuito; attività che almeno per quanto mi riguarda, rappresenta un'isola felice, un'oasi che ti protegge almeno temporaneamente dalla frenesia e dagli isterismi cittadini.

E quello delle librerie più belle è un tema caro a book lovers, come pure ai profani che se non altro in questi luoghi amano bighellonare; ne parliamo spesso anche noi di Booksblog, come per esempio in questo articolo sulle librerie vintage. E poi ci sono le classifiche.

Rispetto alle più belle italiane, c'è un articolo piuttosto recente su Panorama che stila le 10 migliori nello stivale (secondo loro); dove figurano luoghi di culto come la Libreria all'arco di Reggio Emilia e la libreria Acqua Alta di Venezia. De gustibus. A ognuno il suo scaffale preferito, manca infatti un'altra icona come la libreria Lovat di Trieste e uno dei miei templi rifugio nei pellegrinaggi in zona Duomo a Milano: la mitica Hoepli. E le vostre? Quali sono? Per schiarirvi le idee potreste trovare conforto in questi tweets sul tema.

  • shares
  • Mail