Doodle di Google per Douglas Adams, l'autore della Guida galattica per autostoppisti

Doodle di Google per Douglas Adams, l'autore della Guida galattica per autostoppisti

Il doodle di Google di oggi, 11 marzo 2013, è dedicato allo scrittore di fantascienza, sceneggiatore e autore umoristico britannico Douglas Adams, che nacque proprio l’11 marzo del 1952 a Cambridge. Purtroppo morì improvvisamente nel maggio del 2001 a seguito di un attacco cardiaco mentre si trovava in una palestra di Santa Barbara, negli USA.

Il doodle per Douglas Adams mostra una tazza di tè (riferimento ai suoi romanzi della serie Dirk Gently), un asciugamano (elemento essenziale quando si viaggia nello spazio, secondo Douglas Adams). Inoltre il doodle è interattivo e permette di scoprire (o riscoprire) alcuni elementi caratteristici della Guida galattica per autostoppisti: dal Pesce di Babele che traduce istantaneamente ogni lingua al 42, ovverosia la risposta alla domanda fondamentale sulla vita, l'universo e tutto quanto.

Tra i vari passaggi cult della Guida galattica, ne riporto uno particolarmente interessante a mio modo di vedere:

È importante e risaputo che le cose non sempre sono ciò che appaiono. Per esempio sul pianeta Terra gli uomini hanno sempre ritenuto di essere più intelligenti dei delfini. Sostenevano infatti che mentre loro avevano inventato un sacco di cose, come la ruota, New York, le guerre, ecc., i delfini non avevano fatto altro che sguazzare nell'acqua divertendosi. Al contrario invece, i delfini sapevano da tempo dell'imminente distruzione della Terra e avevano tentato più volte di avvertire l'umanità dell'incombente pericolo; ma i loro messaggi erano stati fraintesi e interpretati come divertenti tentativi di dare calci a palle da football o di fischiare per avere bocconcini prelibati. Così alla fine i delfini rinunciarono e se ne andarono dalla Terra coi propri mezzi, poco prima che arrivassero i vogon.

La Guida galattica per autostoppisti è composta da diversi titoli:


  • Guida galattica per gli autostoppisti (1979)

  • Ristorante al termine dell’Universo (1980)

  • La vita, l’universo e tutto quanto (1982)

  • Addio, e grazie per tutto il pesce (1984)

  • Praticamente innocuo (1992) – include anche Sicuro, sicurissimo, perfettamente sicuro (1986) dalla terza ristampa

Per quel che riguarda, invece, la serie dedicata a Dirk Gently i titoli sono i seguenti:


  • Dirk Gently. Agenzia di investigazione olistica (1987)

  • La lunga oscura pausa caffè dell’anima (1988)

  • Il salmone del dubbio (2002)
Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 52 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO