Vimini, musica e colori della vita nelle parole di Donato Cutolo con Colonna Sonora di Fausto Mesolella degli Avion Travel


La copertina purpurea del pittore Giovanni Tariello, istoriata di elementi stilizzati che la intarsiano come decori, è uno scrigno, che protegge la storia di Vimini Mart, mezza italiana e mezza francese, portatrice sana di un'esistenza meticcia riunita sotto un nome originale e fragile allo stesso tempo. Diciotto anni, una storia già complicata la sua, nonostante la giovane età, e ben oltre l'arcobaleno di suoni che sgorga dalla chitarra di Fausto Mesolella degli Avion Travel per accompagnarla sotto i cieli di San Timo, tra le braccia di nonna Cecilia che non c'è più e di Remo, presente e sfuggente, ma molto lontano dal corpo e dallo sguardo della splendida Lara, più donna che madre della fragile Vimini. Tra le verdi colline di un'estate di ritorno in Italia dopo lunghi anni trascorsi nella campagna francese insieme al padre Pierre, la protagonista ritroverà sprazzi di una felicità ferita e conoscerà brevi momenti di confidenza condivisi con Sacco, malinconico musicista dal perduto amore, e qualche brivido.
Ma la stagione vola via senza grandi avvenimenti, fino ad un inaspettato epilogo che rimetterà tutto in gioco alla luce spettrale di un raro fenomeno meteorologico.

Vimini osserva, schiva, ma colori e odori le entrano dentro, comprimono lentamente l’anima in più punti. Flashback.
I ricordi tornano vivi, e il finestrino laterale è come una polaroid: ogni dieci secondi sputa una cartolina.
Muta, la frangia copre l’occhio e l’orecchio sinistro, per dimenticare il rumore odioso del chewing gum di sua madre, volta con timidezza la pupilla destra e raccoglie gli scatti di quella che è stata la sua vita, i suoi momenti.
E quella specie d’ipnosi da ricordo la riporta indietro nel tempo: Appaiono uno a uno, in fila indiana, i giardini delle case più familiari, un tempo teatro di giochi.
Quand’era piccola, credeva fossero recintati per evitare che la palla scappasse nei campi, non perché i grandi hanno paura.
Il vocio di quel tempo le risuona nelle orecchie.
(Estratto dalla pagina 15)

Donato Cutolo
Vimini
romanzo + colonna sonora originale di Fausto Mesolella
ZONA - libro + CD euro 15
ISBN 978 88 6438 313 2

Si ringrazia per la gentile collaborazione Sara Schiarizza.

Via | editricezona.it/vimini

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO