La classifica dei libri della settimana. Simenon colpisce ancora

Eh già, Georges Simenon “colpisce ancora”, come farebbe un fresco scrittore di best seller, piazzandosi nella top ten della classifica dei libri più venduti della settimana in Italia. Il suo Le signorine di Concarneau, e pubblicato da Adelphi, è l'unica new entry della settimana dal 10 al 16 febbraio, e lo ritroviamo al terzultimo posto della nostra top ten.

Si tratta della storia di un uomo vissuto in una vita ordinaria e placida, celibe e seguito in ogni mossa dalle due sorelle, che pensano di poter gestire in qualche modo la sua vita fin nelle scelte più personali. Ma un giorno la sua routine sarà sconvolta da un tragico e grottesco evento che cambierà per lui le carte in tavola.

Per il resto, poche pochissime novità. Wilbur Smith con la sua Vendetta di sangue (Longanesi) è sempre in vetta al podio, sempre seguito alle sue spalle dal buon Gramellini e il suo Fai bei sogni, sempre per Longanesi, mentre il nuovo libro di Susanna Tamaro, Ogni angelo è tremendo (Bompiani) questa settimana conquista il “bronzo”.

Uno scalino sotto il podio c'è ancora Gimenez-Bartlett e il suo Gli onori di casa (Sellerio) seguita da Clara Sanchez e il suo ultimo titolo, Entra nella mia vita (Garzanti editore) mentre la raccolta di racconti del mitico trio De Cataldo-Carlotto-Carofiglio Cocaina (Einaudi) lo segue.

In classifica, ancora, le Cinquanta sfumature di grigio di E. L. James (Mondadori), in settima posizione, seguite appunto da Simenon. Non molla neanche Camillerone con il suo Tuttomio (Mondadori), in penultima posizione, mentre a chiudere la classifica è l'intramontabile (per ora) Diario di una schiappa. Si salvi chi può, di Jeff Kinney, edito da Il Castoro.

Via | TuttoLibri

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO