Il doodle di Google per Edward Gorey, scrittore e illustratore

Edward Gorey Google Doodle

Google torna a ricordarci la bellezza della letteratura con un doodle letterario che oggi è dedicato a Edward Gorey, scrittore e illustratore statunitense, morto nel 2000. Il doodle di Big G è in occasione del compleanno dello scrittore che nacque a Chicago il 22 febbraio 1925.

Gorey è noto principalmente per la vena macabra che accompagna le sue illustrazioni che sono apprezzate dai lettori di ogni età. Non è un caso che Adelphi ha pubblicato in Italia diverse opere di Edward Gorey nella splendida collana I cavoli a merenda. Tra gli altri libri presenti in questa collana c’è anche il primo scritto da Gorey cioè L’arpa muta ovvero Mr Earbrass scrive un romanzo che risale al 1953.

Nel mondo del libro Edward Gorey si è mosso fin da subito: per diversi anni, infatti, ha disegnato diverse copertine di libri per la casa editrice Doubleday Anchor e le sue illustrazioni hanno fatto la storia. Non dimentichiamo che Gorey è diventato un autore di culto non solo per gli appassionati di libri e lettura ma anche per il mondo del teatro (vincendo, nel 1978, il Tony Award per i costumi per il Dracula messo in piedi a Broadway) e l’influenza dello stesso Gorey è tangibile nei film di quel genio visionario che è Tim Burton.

Uno degli aspetti più interessanti di Edward Gorey per noi di Booksblog è la sua sconfinata conoscenza della letteratura: amava citare come sue fonti di ispirazione moltissimi autori tra cui Jane Austen Francis Bacon, Robert Musil, Yasujirō Ozu, Anthony Trollope e Vermeer.

Google con il suo doodle ci invita, quindi, a leggere – o rileggere – le opere dello scrittore Edward Gorey per potersi tuffare in un mondo onirico che, ne sono certo, vi coinvolgerà.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 13 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO