I testi trasformati in esposizioni multimediali con Password

password.it

Grazie all'opera di quattro artisti austriaci lo scritto si trasforma in opera mutimediale. L'iniziativa, risalente al 2005 ad opera di Heidi Inffeld, Beate Landen, Gabriele Foissner-Weinländer e Friedrich Moser, trasforma i testi e le poesie inviate on line al sito "Password" in opere artistiche.

In pratica gli scrittori propongono frammenti delle loro opere e li pubblicano sul sito Internet. Da lì partono le elaborazioni grafiche dei diversi artisti, su cui possono intervenire tutti i partecipanti. Una volta ottenute le immagini definitive, viene realizzata la musica che arricchirà le esibizioni «live».

Hanno aderito finora all'iniziativa artisti da tutti il mondo creando una mostra itinerante che è arrivata anche in Italia. Sarà infatti presente a Milano dal 10 al 18 dicembre nelle sale del Forum Austriaco di Cultura, con inaugurazione il giorno 10 dicembre alle 18.30. Al sito possono accedere tutti, con l'occasione di vedere la propria opera passare dalla carta al mondo reale, attraverso la percezione sensoriale.

Via | Corriere.it

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail