Alfa e Omega: Ciascuno la sua notte

Julien Green

Ciascuno la sua notte, edito in Italia da Bompiani nel 1965, è un romanzo di Julien Green, scrittore franco-americano, autore della trilogia di Dixie. Leggiamone incipit e desinit.

Incipit:

Il treno era ripartito e alla stazione non c'era nessuno. Wilfred girò lo sguardo un po' inquieto dei suoi occhi grigi da una parte e dall'altra, ma a prima vista non la vide: la grande automobile di suo zio non c'era. Forse c'era stato uno sbaglio... Bisognava forse scendere alla fermata successiva? Eppure no, era lì che doveva scendere, in mezzo ai campi. La lettera che teneva in tasca glielo spiegava in maniera inequivocabile.


Desinit:
«Era come se ci avesse voluto fare uno scherzo andandosene, lo scherzo di un ragazzo, e benché tenesse gli occhi chiusi, si sarebbe detto che ci vedesse da lontano, da un regno di luce. Io mi sono avvicinato a lui e l'ho baciato due, tre volte. Mi sono trattenuto, perché c'era là il prete, in ginocchio. Ma se fossi stato solo con Wilfred, sono certo che gli avrei parlato, gli avrei parlato per voi, se avessi saputo quel che so ora, gli avrei parlato per me, e anche per Febea, perché lui c'era, Angus, era lontano eppure era lì, vicinissimo...»
Angus si piegò in due e si strinse la testa fra i pugni.
«Tacete,» lo supplicò. «Non dite più niente, niente, niente.»
Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO