Alfa e Omega: L'uomo che ride

L'uomo che ride

Non servono i nostri esperti "cugini" di Comicsblog per ricordare chi è il Joker, l'agghiacciante psicopatico antagonista di Batman. Però non tutti sanno che il personaggio è ispirato al romanzo L'uomo che ride (L'homme qui rit) di Victor Hugo. Oggi ne proponiamo incipit e desinit, nella traduzione di Riccardo Reim.

Incipit:

Ursus e Homo erano legati da una stretta amicizia.
Ursus era un uomo; Homo era un lupo. I loro caratteri si erano incontrati. Era stato l'uomo a battezzare il lupo. Probabilmente aveva scelto lui stesso il proprio nome; avendo trovato quello di Ursus adatto a sé, aveva trovato quello di Homo adatto alla bestia. La società formatasi tra quest'uomo e questo lupo fruttava guadagno nelle fiere, nelle feste parrocchiali, negli angoli delle strade, dove i passanti si assembravano, e nel bisogno che prova ovunque il popolo di ascoltare frottole e acquistare pillole miracolose.

Desinit:

E continuò a camminare. Non c'era parapetto. Il vuoto era dinanzi a lui. Vi mise il piede.
Cadde.
La notte era densa e sorda, l'acqua era profonda. Si inabissò. La scomparsa fu calma e cupa. Nessuno vide o udì nulla. Il bastimento continuò a navigare e il fiume a scorrere.
Poco dopo, entrò nell'oceano.
Quando Ursus riprese i sensi, non vide più Gwynplaine; ma scorse vicino al bordo Homo, che urlava nell'ombra guardando il mare.
Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO