Dal blog al libro: Nonsolomamma di Claudia de Lillo

Nonsolomamma - Claudia De LilloNonsolomamma, scritto senza spazi, di Claudia De Lillo (2008 -Tea Editore) è un libro veramente curioso. L'autrice è una giornalista finanziaria, alle prese con una famiglia, per dirla con le sue parole, composta da "due hobbit, di sesso maschile, uno grande di cinque anni e uno piccolo di 2, e un marito part-time perché buona parte del suo tempo sta a Londra dove lavora (e dove probabilmente ha una vita parallela con un'altra moglie e altri figli...)"

Il libro altro non è che un rendiconto della vita di una mamma in corsa contro il tempo per coniugare il proprio lavoro con la vita familiare. Cosa resa possibile essenzialmente da "Valentina Diolabenedica, la baby sitter degli hobbit" ed evidentemente da una grossa dose di ironia ed autoironia.

Il libro è spassoso, sopratutto, ma non solo, se avete figli e consente a qualsiasi casalinga di riconoscersi nell'autrice; tuttavia ciò che è veramente interessante è che "Nonsolomamma" non è nato come libro ma come blog.

Il libro infatti raccoglie racconti e aneddoti già mostrati sul blog "Nonsolomamma", visitato da migliaia di utenti ogni giorno, e vincitore del premio Blog Awards 2007 per la sezione intrattenimento. La dimostrazione di come le nuove forme di comunicazione e intrattenimento, quali i blog, possano trasformarsi in altre più tradizionali e non solo viceversa.
Menzione d'onore infine alla copertina del libro della bravissima Silvia Ziche

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: