Quello che i librai amano del loro lavoro

"I bambini che arrivano e spontaneamente esclamano qualcosa di positivi sulla lettura o sui libri. Mi scalda il cuore tutte le volte". Oppure: "Quando mi dicono che la loro libreria ideale è esattamente come la mia".

E' un piacere leggere queste dichiarazioni d'amore per il loro mestiere da parte di librai indipendenti americani. "Amo le persone affascinanti che incontro. Amo l'aspetto dei clienti quando parlano dei loro libri preferiti" dice Bob Sommer, Changing Hands Bookstore, Tempe, AZ.

"Amo la parte del mio lavoro che consiste nell'affascinare le persone, così che abbiano piacere a tornare qui. E poi amo che il fatto di parlare incessantemente - una delle mie caratteristiche - diventa una competenza professionale. Amo il fatto di essere uno dei posti in città dove le persone vengono per avere una buona conversazione. E che molte persone del quartiere che non si conoscevano hanno fatto amicizia proprio qui" dice Ann Burlingham, Burlingham Books, Perry, New York.

"Una adolescente è entrata, l'altro giorno, per comprare un libro per la sorella, e ha detto quanto le piace l'odore dei libri. Ha detto: "Quando sarò vecchia, verro qui e mi siederò e respirero"...avrei voluto darle un abbraccio gigante", racconta Sandy Scott, The Galaxy Bookshop, Hardwick, VT

Via | Bookweb.org
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: