Crimini italiani: ritorna il noir all'italiana

crimini italiani, einaudi, stile libero Ritorna "Crimini italiani", l'appuntamento con le storie e le vicende di un paese "nero". Ad un anno da "Crimini", la raccolta di racconti noir di Einaudi, undici autori descrivono, da nord a sud, l'Italia del crimine, della corruzione, dell'arricchimento personale.

A firmare la raccolta sono alcuni dei maggiori esponenti del noir italiano, da Giancarlo De Cataldo che ne ha curato l'edizione, a Carofiglio e Lucarelli. Da Courmayer alle periferie di Bari, dal Piemonte di Faletti al Sud di Carofiglio e De Silva, emergono vicende inedite di un'Italia oscura.

I nomi non dovrebbero smentire la qualità del libro. Sul suo blog Sandrone Dazieri, che ha firmato il racconto Sesso Sui Sassi, scrive:

Non so dire se il racconto, che si intitola Sesso Sui Sassi, sia bello o brutto, riuscito o meno. E' una valutazione che necessariamente deve fare chi legge. Però, al momento, è la cosa che ho scritto di cui sono più soddisfatto.

Provare per credere. Se l'avete letto fatemi sapere cosa ne pensate. L'operazione, alla seconda prova, potrebbe diventare un appuntamento annuale fisso. Ai lettori l'ardua sentenza.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO