C'è da giurare che siamo veri, esempi di poesia ipercontemporanea di Vincenzo Calò

La poesia è uno squarcio logorante che apre contrade inattese e, a volte, nel pieno delirio rombante di un caos familiare, da voce ai più intimi pensieri, richiamando dal profondo, direttrici ormai dimenticate. Ma per farlo necessita di perizia, di pazienza e di ferrea volontà, pronte ad esplorare quella vena che a volte giace abbandonata, come un timido ruscello troppo vicino alla fonte, e ad attraversare, in maniera decisa, anche le dighe spesse degli eventi. "C’è da giurare che siamo veri…" del brindisino Vincenzo Calò, si lancia in tale avventura e prosegue lungo il filo periglioso della descrizione non semplicemente fattuale delle realtà.

Un piccolo testo dalla copertina spessa, pubblicato l'anno scorso da Albatros Editore, che racchiude, oltre la prefazione di Flavia Weisghizzi, il coraggio necessario per dedicarsi all'arte dei versi nell'epoca presente.

Si tratta di una raccolta di lunghi componimenti che non cedono alla logica condensata dell'aforismo e si inoltrano nella complessità del contemporaneo seguendo sentieri stilistici impervi e privi di punteggiatura, che ricordano certe esperienze della beat generation. Introdotte da presentazioni ad hoc, le poesie di Calò hanno la voce degli interrogativi pressanti e si rincorrono come domande senza risposta che non smetteremo mai di porci.

C'è da giurare che siamo veri, ma dobbiamo fare rima con modernità, servire a dare il sapore a quello che si è perso stando al centro dell'attenzione in modo banale. Continuiamo a perdere l'indipendenza col suo lucido in eccesso, a prescindere dalla relatività, dai micromondi, per della fragile trasparenza...

Tifo per te
Senz'aver imparato ad accettarmi
Questa è una reazione a professionisti
Che soffrono lo stress
Che si divertono col tuo linguaggio
Portato in valigia con dei buoni acquisto
Per aver talento
Per non perdere mai...

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO