Mamma mi sono innamorata di un tronista, di Manuela Blasi

Mamma mi sono innamorata di un tronista è il primo romanzo della blogger Manuela Blasi, edito da Newton & Compton.

È la storia di Lalla, venticinquenne romana, laureata con due specializzazioni, ma cronicamente disoccupata. Unica chance lavorativa: un posto da cubista in discoteca. Lalla non può che accettare, e tra le luci stroboscopiche e «le atmosfere equivoche dei privè» finisce per conoscere Simone.

Non l'ha mai visto prima, ma le altre cubiste lo trattano come un VIP, quasi un idolo. Simone è infatti un tronista di “Uomini e donne”, il talk show di Maria De Filippi.

L'incontro non produce sconvolgimenti nella vita della protagonista, ma gli eventi si evolvono comunque. Lalla diventa presto assistente alla produzione presso una rete televisiva. Le cose cominciano a girare per il verso giusto.

Un giorno però Simone e Lalla si incontrano di nuovo, stavolta a Cinecittà. È subito colpo di fulmine. Simone sarà pure un tronista, ma non è un «bello senz’anima». È sensibile, umano, affascinante. Forse è addirittura l'uomo della sua vita.

Per conquistarlo, però, bisogna fare la fila. Letteralmente. Lalla si presenta tra le corteggiatrici dello show "Uomini e donne", e gioca in diretta tutte le sue carte.

Non si tratta del primo libro dedicato alla trasmissione Mediaset condotta da Maria De Filippi. Già Giuseppe Genna e Michele Monina avevano scritto nel 2005 un'autorevole biografia del tronista simbolo dello show, Costantino Vitagliano: Costantino e l'impero, pubblicata da Marco Tropea Editore. Quello della Blasi è però un romanzo vero e proprio, e in questo settore la bibliografia non è vastissima.

Sulla pagina MySpace dell'autrice è possibile leggere in anteprima alcuni capitoli del libro.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO