Parigi, alla scoperta di una città di scrittori con la mappa di Feedbooks

Scritto da: -


Che Parigi sia una vera e propria mecca per scrittori e appassionati di letteratura non è certo una novità. Sono numerosissime le pubblicazioni dedicate all’argomento e almeno altrettante le iniziative locali e straniere per poter apprezzare appieno questa incredibile ricchezza. Ciò non toglie che orientarsi fra i vari angoli della città non sia esattamente semplicissimo. Per agevolare l’operazione e mettere in valore alcuni tra i luoghi chiave nell’esistenza di personaggi come Hugo, Stendhal, Dumas o Edgar Allan Poe, il Comune di Parigi ha pensato bene di dotarsi di opportuni strumenti digitali. Uno tra questi corrisponde alla carta appositamente prepasrata da Feedbooks. Un vero e proprio piano, realizzato in collaborazione con la rete delle biblioteche municipali e pensato per associare i luoghi della capitale francese a estratti di grandi classici che vi sono stati ambientati.

E non è finita qui, perché ci si può servire della mappa per scoprire creature e mondi immaginati degli scrittori scaricandone gratuitamente le storie. De “Notre Dame de Paris” di Victor Hugo a “Il Ventre di Parigi” di Emile Zola, da “La piccola cosa” d’Alphonse Daudet a “L’educazione sentimentale” di Gustave Flaubert, fino alle “Illusioni perdute” di Honoré de Balzac e a “Bel Ami” di Guy de Maupassant è tutto un fiorire di riferimenti che faranno gola a tanti amateurs.

Via | paris.fr

Vota l'articolo:
3.78 su 5.00 basato su 36 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Booksblog.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.