Amélie Nothomb. Vent'anni di successo e un concorso per festeggiarli

Scritto da: -

Fan accaniti di Amélie Nothomb? Appassionati della dolce armonia degli haiku e masticanti un po’ di francese? Ecco il concorso che fa per voi! In occasione dell’uscita di “Barbe Bleue”, l’ultimo libro della scrittrice belga stampato in 200.000 esemplari, e in corrispondenza con i vent’anni dalla pubblicazione del suo primo romanzo (”Hygiène de l’assassin” del 1992) France Inter, Virgin Megastore, e l’editore francese Albin Michel hanno messo su un’interessante iniziativa che scava nella storia personale dell’autrice.

Si tratta infatti di un concorso di haiku, brevi poemi giapponesi estremamente codificati che le sono serviti da spunto per “Stupore e tremori” vicenda di una francese decisa a sopravvivere a tutti i costi nel difficile mondo del lavoro del sol levante (del 1999 con adattamento cinematografico a cura di Alain Corneau).

Composti da tre versi di 5, 7 e 5 sillabe ognuno, rappresentano un concentrato della cultura nella quale la Nothomb, figlia di un ambasciatore impiantato prima in Giappone e poi in Cina per ragioni diplomatiche, è stata immersa durante l’infanzia.

C’è tempo fino alle 20h del 31 agosto per inserirli nei commenti sul sito di France Inter e dare un’occhiata ai componimenti già aggiunti dagli altri utenti. Sarà la stessa scrittrice a scegliere il poema che preferisce e ad invitare il suo creatore alla sua cena di compleanno, prevista per il 5 settembre presso il Virgin Café Champs-Elysées.

Via | franceinter.fr

Vota l'articolo:
3.65 su 5.00 basato su 17 voti.