Sono modesto e me ne vanto!, di Claudio Nutrito

Sono modesto e me ne vanto!, di Claudio Nutrito

C'è un pregio innegabile negli scritti di Claudio Nutrito: la capacità di riflettere – e far riflettere – sull'uso che facciamo della nostra lingua. Lo avevamo già apprezzato in Non ho niente da dire, ma so come dirlo. Trattato ad uso del moderno opinionista in cui analizzava il modo di parlare degli opinionisti. Ora Nutrito ci invita a soffermarci sui nonsensi, controsensi e paradossi apparenti in Sono modesto e me vanto!, in libreria per i tipi di Stampa Alternativa.

Il libro è composto da nove capitoli di cui il primo, gustosissimo, è costituito con cento paradossi d'autore. Claudio Nutrito prende in esame vari modi di dire, diverse situazioni, alcuni aspetti della vita reale e li sviscera guardandone il lato paradossale ma, soprattutto, mostrando come a volte i nonsensi, i controsensi e i paradossi apparenti siano un vero e proprio grimaldello per aprire la scatola della realtà e guardarci dentro.

Sono modesto e me ne vanto! si legge con piacere e con un sorriso sulle labbra. E, ne sono certo, al termine della lettura (ma anche durante) vi porrete molte domande su diversi aspetti della quotidianità a cui forse non si è mai fatto caso.

Riporto la conclusione del libro.

“Non sono poi tanto intelligente, è solo che passo più tempo a riflettere sui problemi”, ha detto Albert Einstein.
Già, riflettere.
Riflettere, cioè porsi delle domande. Cioè mettere in discussione anche quello che si dà per scontato e che quindi sfugge facilmente alla nostra attenzione.
È il primo passo per trovare una logica in ciò che, a prima vista, appare assurdo.
Possiamo, infatti, sbarazzarci facilmente dei vincoli autoimposti, una volta individuati.
Non di tutti, però: certi particolari vincoli del pensiero restano difficili da muovere, anche di fronte all'evidenza.
Si chiamano pregiudizi.
Citando ancora Einstein, “è più facile, spezzare un atomo che un pregiudizio”.

Claudio Nutrito
Sono modesto e me ne vanto!
Nonsensi, controsensi e paradossi apparenti

Stampa Alternativa, 2012
ISBN 978-88-6222-289-1
pp. 112, euro 12


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO