Dalla parte del torto, il nuovo romanzo di Elisabetta Bucciarelli

Elisabetta Bucciarelli torna in libreria con il suo secondo romanzo.
Dopo l'ottima prova di Happy Hour, l'autrice di cinema, teatro e televisione, si cimenta in una storia tra vernissage e sadomaso nelle pieghe della Milano Bene che vive.
Dalla parte del torto”, questo il titolo del nuovo volume, è edito da Mursia e disponibile dal 16 maggio.
Torniamo di nuovo nell'ambito del giallo, in cui la Bucciarelli sa cimentarsi così bene, in cui si mischiano stili e vite, fino ad una "morbosa complicità tra bene e male, tra vittime e assassini".
Ma la Milano Bene descritta, ci si chiede, quali segreti indicibili nasconde?
A scoprirlo sarà Maria Dolores Vergani, ispettrice di polizia, e il suo bizzarro team formato da artisti (un musicista, un pittore ed un fotografo) e da una creativa, personaggi del tutto nuovi nel mondo del giallo italiano, che chi ha avuto modo di leggere il primo romanzo ha già imparato ad apprezzare e conoscere.
La vicenda vede una serie di uccisioni di giovani e belle donne nei parchi della città, che hanno in comune degli indizi "estetici", che grazie al suo team, l'ispettrice scopre essere collegati al mondo delle perversioni sessuali...griffate.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail