Alessio Paša, Appuntamento con il notaio/Paura della notte

Scorre le pagine con accurata lentezza,
sottolinea le imprecisioni,
che chiama errori di battitura.
I capelli grigi, le spalle larghe,
serra forte nella mano la biro blu,
cerchia un intero paragrafo,
soffia, un alito spesso, appena trattenuto.
Falconi, c’è ancora molto da fare,
dovevamo consegnare ieri,
cerchiamo di chiudere per questo pomeriggio.

L’amministratore delegato, Rudi Tos,
accentratore, memoria prodigiosa,
fissa l’interlocutore, lo ascolta, non più di quanto serve,
lo interrompe, garbato, la voce ferma, le parole giuste, non sbaglia mai,
una congiunzione impropria, un prezzo d’acquisto non negoziato,
un progetto debole, l’ora di permesso non dovuta.
È l’acqua del lago fuori dagli argini, è ovunque,
lo avvertiamo accanto a noi, chino sulle scrivanie,
discreto controllore delle nostre anime difettose. [...]

Questo è l'incipit di "Appuntamento con il notaio" di Alessio Paša. Ultima uscita fortemente voluta da Vibrisselibri, il progetto letterario nato da un'idea di Giulio Mozzi qualche mese fa. Il libro di Paša è costituito da quattro racconti in versi, gratuitamente scaricabili qui.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO