Barbie, la Venere di Plastica: il libro di Valeria Arnaldi

Barbie, la Venere di Plastica: il libro di Valeria Arnaldi, uscito in occasione del 60esimo anniversario della bambola.

Barbie, la Venere di Plastica

In occasione del 60esimo anniversario della nascita della Barbie, ecco un nuovo libro dedicato alla bella bambola bionda, amata dalle bambine di tutto il mondo, che nel corso della sua vita ha fatto ogni lavoro possibile e immaginabile. Sempre giovane, sempre alla moda, la Barbie è nata nel 159 grazie a Ruth Handler, moglie del cofondatore del marchio Mattel, che voleva regalare alla figlia un gioco che le permettesse di vedersi da grande.

Giocattolo per tante generazioni di bambini, icona di stile, ma anche oggetto di collezionismo e d'arte, grazie anche a Andy Warhol che nel 1986 l'ha consacrata come icona pop e icona di femminilità. Nel corso della storia è cambiata, seguendo i cambiamenti della società. Il suo look è sempre studiato e anche i grandi stilisti di moda hanno avuto l'onore di vestirla.

Per celebrare i 60 anni della Barbie, una vera e propria Venere di plastica che ha diviso il mondo, tra chi la ama e chi la trova un brutto esempio da seguire, Valeria Rinaldi, giornalista professionista laureata in Scienze Politiche, ha scritto il libro Barbie, la Venere di Plastica, che possiamo anche trovare in vendita su Amazon al costo di poco più di 19 euro.

Tra storia e sociologia, moda e arte, un ritratto di Barbie come non è mai stato fatto, nel tentativo di scoprire l’“anima” di questa Venere di plastica, che ha sedotto il mondo e, al contempo, lo ha diviso.

Un bel viaggio alla scoperta dell'anima della Barbie che a 60 anni proprio non li dimostra!

  • shares
  • +1
  • Mail