Breve storia della letteratura gialla di Eleonora Carta

Breve storia della letteratura gialla di Eleonora Carta, un libro per amanti del genere. E non solo.

Breve storia della letteratura gialla di Eleonora Carta

Amate i gialli e volete ripercorrere tutta la storia di una letteratura che di solito tiene i lettori con il fiato sospeso dalla prima all'ultima pagina? Graphe.it ha da poco pubblicato il testo che fa per voi. "Breve storia della letteratura gialla" è il nuovo libro di Eleonora Carta, che fa parte della collana Parva. Un libro del 2019 da leggere senza fiato dall'inizio alla fine.

Chi fu il primo giallista della storia? C’è stato prima Sherlock Holmes o Hercule Poirot? Ci siamo persi qualcosa che dovremmo assolutamente leggere? Il giallo può davvero essere considerato un genere letterario, con tanto di sottocategorie? E soprattutto, perché ci piace tanto, da così tanto tempo?

La scrittrice Eleonora Carta, classe 1974, laureata in Legge, ci porta alla scoperta della letteratura gialla, dandoci finalmente delle risposte a queste e altre domande. Un saggio davvero molto interessante, sia per chi è solito sciogliere enigmi, sia per chi è curioso di un genere che di solito affascina e appassiona molto. Tutte le curiosità verranno assolutamente svelate, i dubbi verranno sciolti e ci verrà subito voglia di leggere tutti i migliori libri di letteratura gialla.

Il libro si può già acquistare su Amazon al prezzo di 5.21 nel formato cartaceo, ma c'è anche il formato Kindle per chi preferisce, invece, gli ebook.

Tra gli altri libri della stessa autrice ricordiamo La consistenza dell'acqua del 2014, poi uscito due anni dopo con un altro titolo (Delitto al museo), L'imputato del 2016 e Ultima notte nella vecchia casa, contenuto nell’antologia Delitti di Capodanno (edizione 2014). Questi ultimi libri sono tutti editi da Newton Compton.

  • shares
  • +1
  • Mail