Recensione Le Lame della Luna di Charonne di Mariateresa Botta

Un racconto fantasy da leggere tutto d'un fiato: ecco la recensione de Le Lame della Luna di Charonne di Mariateresa Botta.

Le Lame della Luna di Charonne di Mariateresa Botta

Dopo il bellissimo Caccia Selvaggia, Mariateresa Botta ci delizia con un altra opera. Siete pronti a tuffarvi nel cupo mondo di Le Lame della Luna di Charonne? Si tratta di un racconto lungo (28 pagine), come il precedente Caccia Selvaggia. Inoltre, sempre come Caccia Selvaggia, questo eBook fa parte della serie Fantasy Tales di Digital Delos. Questa volta lasciamo da parte i vampiri e concentriamoci su una nuova eroina ammazza-dei. Ecco la trama e la recensione de Le Lame della Luna di Charonne di Mariateresa Botta.

Le Lame della Luna di Charonne di Mariateresa Botta: la trama

La trama de Le Lame della Luna di Charonne inizia quando il terribile scontro fra Farcassiani e Liubjti è giunto alla fine. L'ultimo guerriero è caduto a terra, trafitto dalla lancia di un cadavere. Il soldato morente cade affondando il viso nelle dune ferrose, mentre la brezza allontana la sabbia verso il Picco Charoyenne. Proprio qui un'assassina di dei sta osservando e aspettando il suo momento. Cosa accadrà quando questo momento arriverà?

Le Lame della Luna di Charonne di Mariateresa Botta: la recensione

Le Lame della Luna di Charonne è un racconto breve, ma intenso e potente. A partire dalla descrizione iniziale della battaglia, evocativa e intensa, per arrivare alla protagonista. Anzi, in poche pagine l'autrice ha saputo fare quello che molti altri autori non riescono neanche dopo venti capitoli: creare un personaggio vivo e vitale, convincente, capace di uscire fuori dalle pagine (o dallo schermo in questo caso).

Il fantasy nostrano è purtroppo invaso da autori che sprecano pagine e capitoli a cercare di convincere il lettore che quell'eroina è forte, coraggiosa, continuando per tutto il tempo a dirci quanto sia forte, coraggiosa, sprezzante... salvo poi calarla in situazioni in cui palesemente è tutto l'opposto. Idem dicasi per i dialoghi: un personaggio che ogni tre per due dice "Ehi, ma io sono forte sai, mica sono come gli altri, guarda quanto sono tosto/a" è tutto fuorché che credibile. E' bidimensionale.

Ma a Mariateresa Botta bastano poche righe per creare un personaggio credibile, che non necessita di dirci continuamente quanto sia in gamba, ce lo fa capire con pennellate, pensieri e dialoghi (un po' come fa Steven Erikson). L'autrice crea personaggi tridimensionali, che ci coinvolgono nella vicenda nel giro di pochissime pagine.

Molto intrigante anche la trama: sembra portarti in una direzione, poi nel giro di poche righe, ci trasporta in un'altra, in maniera inaspettata, ma sempre coerente e credibile, mai banale.

Un racconto assolutamente consigliato. Rinnoviamo la preghiera fatta nella recensione dell'eBook Caccia Selvaggia: al mondo del fantasy italiano servono più racconti del genere. A quando il prossimo racconto? O, perché no, un romanzo? Vogliamo leggere molte più opere di questo calibro.

Mariateresa Botta: biografia dell'autrice

Mariateresa Botta è nata a Salerno nel 1986. Ama i gatti e, al momento, è la proprietaria di una bioprofumeria, Il Giardino dei Melograni. Lettrice sin da giovanissima di romanzi fantasy (soprattutto sword & sorcery) e di fantascienza, fra i suoi autori preferiti ci sono figure come Robert E. Howard, C.L. Moore e Tanith Lee.

La pubblicazione del suo primo racconto, Simulacro d'anima, è stato pubblicato nel 2011 sulla rivista IF–Insolito e Fantastico (Tabula Fati). Successivamente sono arrivate pubblicazioni su 365 racconti horror per un anno, 365 storie d’amore, 365 racconti di natale, Il magazzino dei mondi 2 (Delos Books) e C’era una volta (Rosso China). Per Fantasy Magazine ha poi anche scritto il racconto Non accarezzare Bastet!

Dove acquistare Le Lame della Luna di Charonne di Mariateresa Botta?

Potete acquistare l'eBook di Le Lame della Luna di Charonne di Mariateresa Botta su Amazon: l'eBook costa 1,99 euro. Sempre su Amazon, troverete anche l'altro racconto lungo, Caccia Selvaggia (che ne dite di conoscere una versione insolita di Vlad Tepes?).

Foto | Screenshot da Amazon

  • shares
  • +1
  • Mail