Compiti a casa. Perché, quali e come, quanti e quando

"Compiti a casa. Perché, quali e come, quanti e quando" è il libro perfetto per genitori, studenti e anche insegnanti.

Compiti a casa

"Compiti a casa. Perché, quali e come, quanti e quando" è il nuovo libro di Raffaele Mantegazza che affronta un tema molto delicato come quello dei compiti a casa. Giusto o sbagliato darli? Quanti compiti a casa dare ai bambini di ogni ordine e grado? Quando dare i compiti agli alunni? E come e quali dare? Sono domande che si fanno ogni giorno genitori e studenti, ma è un argomento che potrebbe interessare molto anche i docenti.

Il professore di Scienze umane e pedagogiche presso il dipartimento di medicina e chirurgia dell'università di Milano Bicocca lavora nella formazione di insegnanti ed educatori, ma anche di genitori e personale medico e infermieristico. E nel libro con prefazione di Daniele Novara, famoso pedagogista italiano che vive e lavora a Piacenza, cerca di capire se i compiti a casa dei bambini italiani sono troppi o sono pochi, se sono da dare solo durante la settimana o anche nel weekend.

Un argomento dibattuto sui media, nelle scuole, ma anche nelle chat di Whatsapp di mamme a papà che passano gran parte della giornata a scambiarsi compiti, opinioni, idee. Anche l'Ocse ha detto che in Italia sono troppi: e allora qual è la giusta misura?

Il libro in vendita a partire dalla fine di novembre, cerca di mettere un punto fermo. O almeno di dare spunti di interesse per un dibattito finalmente serio e attento sul sistema scolastico italiano.

Il libro Compiti a casa. Perché, quali e come, quanti e quando è in vendita anche su Amazon. Lo trovate al prezzo di 11.05 euro. Si può anche acquistare con il Bonus Cultura e il Bonus Carta del Docente.

  • shares
  • +1
  • Mail