Giornata contro la violenza sulle donne: "Cronaca di un delitto annunciato", di Adriana Pannitteri

High-heeled shoes from a victim of femicide are pictured next to crosses during a protest against the murder of more than 600 women in the last four years, in Ecatepec, State of Mexico, on March 13 , 2016. AFP PHOTO/RONALDO SCHEMIDT / AFP / RONALDO SCHEMIDT (Photo credit should read RONALDO SCHEMIDT/AFP/Getty Images)

Sabato 25 dicembre torna la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne e tante saranno le iniziative, le manifestazioni e gli eventi dedicati alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica sul fenomeno della violenza sulle donne in genere e sul femminicidio.

Merita perciò un’attenzione particolare questo libro: “Cronaca di un delitto annunciato”, scritto dalla giornalista Adriana Pannitteri, volto noto del Tg1 che con questo libro si è aggiudicata il Premio Franco Cuomo, che le sarà conferito il prossimo 1 dicembre a Palazzo Giustiniani.

Edito da L’Asino d’Oro (2017), Cronaca di un delitto annunciato è un romanzo scritto dal punto di vista di uomo, colpevole di femminicidio. Un viaggio crudo e profondo nella psiche di un uomo colpevole di un reato efferato; un libro ispirato purtroppo ad una storia vera di femminicidio che vuole tentare di portare alla luce i motivi e gli impulsi che spingono una persona a trasformarsi in quello che da stampa e opinione pubblica viene chiamato “mostro”.

7652501_2374346.jpg

Protagonisti del giallo sono Antonio e Maria Grazia: lei giornalista di una importante testata alle prese con una serie avvincente di casi di cronaca, lui carabiniere siciliano trasferito al Nord, di buoni natali e di ideali rigorosi, che un giorno macchia indelebilmente la sua vita con il sangue in una giornata che per la storia è una data scolpita, indelebile e universale, l’11 settembre del 2001.

Uno scambio di lettere tra i due, dove Antonio costringe in qualche modo la giornalista che raccoglie le sue confidenze a entrare nel suo mondo, in quel tunnel che non sembra avere via d’uscita. Sullo sfondo anche un misterioso ammiratore che invia a Maria Grazia missive di colore rosso e dal contenuto inquietante.

In occasione della Settimana contro la violenza sulle donne, il libro sarà presentato in numerose iniziative: oggi martedì 21 novembre, a Mestrhiller, la rassegna di Incontri di giallo, noir e thriller, in programma a Mestre e Spinea. A Roma domani, mercoledì 22 novembre alla Università La Sapienza, giovedì 23 novembre a Palazzo Ferrajoli (“L’amore non ha lividi”).

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO