“Dopo tanta nebbia”, una nuova indagine per Lolita Lobosco

Tra brume padane e nostalgia di casa, la prima trasferta al Nord del commissario Lolita Lobosco

dopo-tanta-nebbia.jpg

Lolita Lobosco è stata promossa questore e deve trasferirsi a Padova. Ma gli inizi non sono facili: l’ambiente si rivela più intollerante del previsto, la nebbia confonde i pensieri e mortifica i capelli, l’orizzonte d’acqua di Bari è troppo lontano per curare la solitudine.

Anche il lavoro stenta a decollare, e poi, con i nuovi colleghi, proprio non riesce a legare. Solo grazie all’aiuto e ai consigli di Giancarlo Caruso, affascinante vicequestore di origini siciliane, le cose migliorano, mentre un caso di bullismo – la scomparsa, nell’omertà generale, di un ragazzo da uno dei licei più in vista della città del Santo – mette a dura prova il talento investigativo di Lolì. Dopo tanto freddo, intorno e nell’anima, la commissaria riesce finalmente a farsi richiamare in Puglia, dove pure l’attende un mistero da risolvere: una sensuale arpista è stata massacrata in un appartamento. I sospetti sono tanti, ma c’è uno strano testimone...

Dopo tanta nebbia è il settimo romanzo di Gabriella Genisi che ha come protagonista il commissario Lolita Lobosco. Grazie a La circonferenza delle arance (2010), Giallo ciliegia (2011), Uva noir (2012), Gioco pericoloso (2014), Spaghetti all’Assassina (2015) e Mare Nero (2016), tutti pubblicati da Sonzogno, Genisi è risultata la giallista vivente più amata insieme a Camilleri. Non a caso i diritti televisivi per un eventuale riduzione per il piccolo schermo delle avventure del commissario pugliese sono già stati opzionati dalla Zocotoco di Luca Zingaretti, da anni iconica incarnazione televisiva del commissario Montalbano.

Venerdì 15 settembre, alle ore 18, Gabriella Genisi presenterà il suo ultimo romanzo al festival pordenonelegge dialogando con la giornalista Paola Dalle Molle.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 89 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO