"Il caso Malaussène", il ritorno di Daniel Pennac

A diciotto anni dall’ultimo capitolo torna la saga dei Malaussène

FRANCE-THEATRE-PENNAC

Daniel Pennac è tornato in libreria pochi giorni fa e i suoi fan hanno risposto con il consueto entusiasmo facendo schizzare Il caso Malaussène. Mi hanno mentito nei quartieri alti delle classifiche di vendita. D’altronde il nuovo capitolo di una delle saghe letterarie più fortunate dell’ultimo quarto di secolo non poteva che essere un successo annunciato.

Dopo le indiscrezioni dello scorso autunno, gli appassionati delle vicende della famiglia del “capro espiatorio” più famoso della letteratura hanno atteso con ansia l’uscita in libreria e Feltrinelli ha fatto il resto con un lancio in grande stile e con una promozione che vivrà il suo momento culminante nei giorni del Salone Internazionale del libro di Torino.
Ma di che cosa parla Il caso Malaussène. Mi hanno mentito? È lo stesso Benjamin Malaussène ha farsi coro nella presentazione del sito di Feltrinelli:

“La mia sorellina minore Verdun è nata che già urlava ne La fata carabina, mio nipote È Un Angelo è nato orfano ne La prosivendola, mio figlio Signor Malaussène è nato da due madri nel romanzo che porta il suo nome e mia nipote Maracuja è nata da due padri ne La passione secondo Thérèse. E ora li ritroviamo adulti in un mondo che più esplosivo non si può, dove si mitraglia a tutto andare, dove qualcuno rapisce l’uomo d’affari Georges Lapietà, dove Polizia e Giustizia procedono mano nella mano senza perdere un’occasione per farsi lo sgambetto, dove la Regina Zabo, editrice accorta, regna sul suo gregge di scrittori fissati con la verità vera proprio quando tutti mentono a tutti. Tutti tranne me, ovviamente. Io, tanto per cambiare, mi becco le solite mazzate”.


In occasione dell’uscita de Il caso Malaussène, Feltrinelli ha deciso di riunire in un unico e-book tutti i libri dedicati da Daniel Pennac al più famoso “capro espiatorio” per professione della storia della letteratura: Benjamin Malaussène. Il ciclo di Malaussène è composto da sei romanzi: Il paradiso degli orchi, La fata carabina, La prosivendola, Signor Malaussène, Ultime notizie dalla famiglia e La passione secondo Thérèse.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO