Isaac Asimov, un ricordo a 25 anni dalla morte

Oltre 500 i volumi pubblicati in mezzo secolo di attività

US science fiction writer Isaac Asimov (1920 - 1992).    (Photo by M Stroud/Getty Images)

Si chiamava Isaak Ozimov, ma il mondo lo consce come Isaac Asimov ed è con questo nome che gli appassionati di fantascienza lo venerano come insuperabile campione del genere.

Nato in Unione Sovietica il 2 gennaio 1920, Asimov ha pubblicato, nel corso della sua lunghissima carriera, ben 500 volumi. Difficile trovare un autore più prolifico di questo scrittore del quale sono stimate 90.000 fra lettere e cartoline.

Per ricordarlo a 25 anni dalla morte, avvenuta il 6 aprile 1992, Stampaprint ha realizzato un’infografica che ne sintetizza la straordinaria carriera. Noto soprattutto per i suoi romanzi di fantascienza, Asimov ha esplorato molti altri generi, dalla divulgazione scientifica (era un biochimico) al romanzo poliziesco, dalla fantascienza umoristica alla letteratura per ragazzi.

Tre sono i cicli principali della sua opera: il Ciclo delle fondazioni, il Ciclo dell’Impero e il Ciclo dei Robot.

asimov.png

Molto note fra i lettori di fantascienza sono le tre leggi della robotica apparse nel racconto Circolo vizioso (Runaround) del 1942:

1. Un robot non può recar danno a un essere umano né può permettere che, a causa del proprio mancato intervento, un essere umano riceva danno.
2. Un robot deve obbedire agli ordini impartiti dagli esseri umani, purché tali ordini non contravvengano alla Prima Legge.
3. Un robot deve proteggere la propria esistenza, purché questa autodifesa non contrasti con la Prima o con la Seconda Legge.

Le tre leggi sono contenute nella cinquantaseiesima edizione del Manuale di Robotica del 2058 d.C. Nei prossimi 31 anni la robotica si evolverà a tal punto da rendere applicabile e necessaria la “profezia” di questa mente veramente al di fuori del comune?

asimov-copia.png

Infografica | Stampaprint

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 15 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO