“Ali e Ramazan”, Perihan Magden

Scritturapura propone il romanzo di Perihan Magden, autrice turca inedita in Italia

A due anni dall’uscita de La madonna col cappotto di pelliccia di Sabahattin Ali, la casa editrice Scritturapura propone un altro nome di primo piano della letteratura turca, quello di Perihan Magden.

Scrittrice e giornalista, Magden è nata a Istanbul, città nella quale vive. In passato è stata perseguitata dal governo turco in seguito a un articolo del 2005 intitolato L’obiezione di coscienza è un diritto umano.

copertina-ali-e-ramazan-magden.jpg Nel 2008 le è stato conferito il Premio per la Libertà di Pensiero e di Espressione dell’Associazione Turca degli Editori.

Fra i suoi romanzi più noti vi sono Messenger Boy Murders del 1991, Two Girls del 2002 e Ali e Ramazan scritto nel 2010 e in libreria in questi giorni grazie a Scritturapura.

A fare da sfondo alla vicenda - basata su una storia vera- è una Turchia che soffre per la libertà, la tolleranza e il diritto alla diversità. Protagonisti di questa storia sono due ragazzi orfani sulle strade di una Istanbul stupenda, ma anche crudele: Ramazan è più forte, più avvezzo alla vita, e prenderà il dolce Ali, sensibile e indifeso, sotto le sue ali protettive.

L’amicizia dei due si trasforma ben presto in un amore “politicamente scorretto”. Insieme i due cercheranno un modo per sopravvivere, ma le loro ferite sono di quelle che non possono guarire.

Ali e Ramazan è già stato tradotto in tedesco e in inglese.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO