È morto Tzvetan Todorov

Si è spento oggi, all’età di 77 anni, Tzvetan Todorov, teorico della letteratura e saggista di origine bulgara. Nato a Sofia ilo 1° marzo 1939 Todorov si trasferì a Parigi nel 1963 dove fu allievo di Roland Barthes.

Talento precocissimo nel 1967, all’età di 28 anni, iniziò a insegnare all’Università di Yale e divenne ricercatore presso il Centro Nazionale della Ricerca Scientifica (CNRS) di Parigi. Dal 1983 al 1987 ha diretto il Centro di Ricerca sulle Arti e il Linguaggio (CRAL) di Parigi.

A lui si deve la diffusione in Europa degli studi formalisti. La sua saggistica, però, dalla letteratura è approdata alla filosofia del linguaggio, successivamente, a ricerche di ordine filosofico-antropologico sui rapporti tra individui provenienti da culture diverse (emblematici i saggi La conquista dell'America e Noi e gli altri). La sua parabola ricorda quella di altri grandi intellettuali eclettici partiti dalla linguistica come Umberto Eco e Noam Chomsky.

Nella gallery di apertura cinque dei suoi libri più significativi.

Nei prossimi giorni uscirà per Garzanti la sua ultima opera: Il caso Rembrandt.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO