I bastardi di Pizzofalcone, dai romanzi di De Giovanni a Raiuno

Dal 9 gennaio, su Raiuno, una serie televisiva tratta dai romanzi di Maurizio De Giovanni

Sono tanti i noir che nell’ultimo decennio sono stati trasformati in serie televisive: dal Commissario Montalbano di Andrea Camilleri ai criminali ispirati dal saggio Gomorra di Roberto Saviano, dal Romanzo criminale di Giancarlo De Cataldo al più recente Rocco Schiavone tratto da Antonio Manzini, tante storie criminali, più o meno vicine alla realtà, sono approdate con successo sul grande schermo.

Da lunedì 9 gennaio anche la serie de I bastardi di Pizzofalcone, tratta dai romanzi di Maurizio de Giovanni arriva su Raiuno. Sullo sfondo c’è una Napoli che non è solamente la Napoli della camorra, ma una metropoli mediterranea ricca di sfaccettature.

Nella fiction diretta da Carlo Carlei i protagonisti sono dei poliziotti scomodi, che lavorano in un commissariato che sta per essere chiuso. Tutto cambia quando arriva l'ispettore Lojacono, interpretato da Alessandro Gassman, che grazie al supporto del pubblico ministero Carolina Crescentini riesce a ricreare una squadra unita e con grandi capacità investigative.

“E' tutta gente che ha sbagliato, che viene messa per punizione in un luogo, per espiare le proprie colpe, e questa umiliazione che gli viene riservata gli darà la forza per dare un colpo di reni, di reagire, di rimettere in piedi questo commissariato e di dimostrare al mondo che in realtà si erano sbagliati sul loro conto”,

spiega Gassman che ci tiene a sottolineare la discontinuità rispetto alla realtà partenopea descritta nella serie Gomorra:

“In realtà raccontiamo una Napoli completamente diversa, nel senso che è una Napoli secondo me più equilibrata: vediamo di Napoli sia la parte terrificante, violenta, cruda, che ha a che fare con le periferie di quella città, che ha problemi, lo sappiamo, ma ne vediamo anche la parte meravigliosamente bella, case aristocratiche, media borghesia, alta borghesia”.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO