Del Vecchio, la casa editrice con l’abbonamento

L’editore di Bracciano propone una formula di abbonamento annuale alle proprie uscite

del-vecchio-abbonamento-2016.jpg

Il Natale si avvicina e regalare (o regalarsi) un abbonamento a una casa editrice che pubblica libri di qualità facendo scouting fra gli inediti italiani e stranieri può essere una scelta davvero azzeccata. La casa editrice che propone la formula in abbonamento è la Del Vecchio, della quale quest’anno abbiamo apprezzato tantissimo Sul soffitto di Eric Chevillard.

“L’abbonamento è una formula molto antica di fidelizzazione del pubblico. Lo si faceva già in passato per altri settori commerciali proprio per dare la possibilità di far conoscere maggiormente il marchio e sviluppare le potenzialità dell’intera filiera produttiva. Noi da tre anni diamo la possibilità ai nostri lettori e a chi ci vuole scoprire di utilizzare questa formula che si concretizza con diverse possibilità: ci si può abbonare a tutte le uscite, a una sola collana, a più collane combinate. Esiste anche la possibilità di abbonarsi a un determinato numero di uscite in modo che il lettore possa successivamente scegliere quella che è la formula più adatta alle proprie esigenze”

ci ha spiegato Pietro Del Vecchio al recente Pisa Book Festival sottolineando come lo scambio sia duplice:

“Da una parte noi garantiamo un invio a casa cadenzato a seconda delle formule scelte dagli abbonati, dall’altra il lettore dà a noi la possibilità di sostenerci immediatamente. È una formula che conviene a entrambi, anche al lato editore perché è in qualche modo uno scatto di fiducia che il lettore fa nei confronti dell’editore e che quest’ultimo ripaga attraverso l’invio dei libri”.

Per informazioni sugli abbonamenti 2017 si può consultare il sito di Del Vecchio.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO