La classifica settimanale degli eBook secondo Booksblog - settimana dal 2 all'8 luglio 2012

Scritto da: -

Libri cartacei ed eBook: l'importante è leggere!

Nell’ultima classifica settimanale degli eBook ci siamo soffermati a vedere i primi classificati all’interno di ogni store e stilare, così, una sorta di “classifica dei numeri primi”. Questa settimana, invece, guardiamo più da vicino solo le new entry.

Possiamo dividere le nuove entrate in due gruppi: i titoli presenti su più store e quelli presenti su una sola libreria online.

Al primo gruppo appartengono cinque titoli. Tutto Sherlock Holmes di sir Arthur Conan Doyle pubblicato da Newton Compton, I traditori di Giancarlo De Cataldo (Einaudi), le Cinquanta sfumature di grigio e anche quelle di nero di E. I. James per i tipi di Mondadori e, per finire questo primo gruppo, Dean Koontz con Il bravo ragazzo (Sperling&Kupfer).

Nel secondo gruppo (quello delle new entry solo su uno store) troviamo ben quindici titoli, tra cui Inseparabili di Alessandro Piperno (Mondadori): si vede che lo Strega fa più bene ai libri cartacei che a quelli digitali. Di Mondadori abbiamo anche John Grisham con Calico Joe. La Newton Compton ha tre titoli in questo gruppo: La casa delle anime morte di Stuart MacBride, Simon Scarrow con La legione e Il grande Gatsby di Francis Scott Fitzgerald. Seguono, in ordine alfabetico per autore: Stefano Benni, L’ora più bella (Feltrinelli); Simone Buttazzi, Alan Turing. Il genio che inventò il computer (Area51 Publishing); Andrea Camilleri, L’età del dubbio (Sellerio); Gioacchino Criaco, Anime nere (Rubbettino); Tess Gerritsen, La fenice rossa (Longanesi); Nesser Håkan, L’uomo senza un cane (Guanda); Mario Miscali e Paolo Gila, I signori del rating (Bollati Boringhieri); Peter Gray, Phrasal Verb Fun; Il male n. 36; Nino Treusch, Il coniglio bianco (De Agostini).

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
3.20 su 5.00 basato su 5 voti.