Giornata del Libro, una rosa con molte spine per Beppe Sala

Il sindaco invita a riprendere una discutibile tradizione catalana in occasione della chiusura di Tempo di Libri

Che simpatica iniziativa quella lanciata dal primo cittadino di Milano, Beppe Sala che per la Giornata del Libro - che cadrà il prossimo 23 aprile - e che coinciderà con la chiusura della fiera dell'editoria (ovvero "Tempo di Libri", l'evento organizzato nel capoluogo lombardo e nato dalla secessione dell'Aie nei confronti del Salone Internazionale del Libro di Torino), vuole riprendere una tradizione catalana.

Ovvero, citando testualmente il sindaco, che regge in mano una rosa e una copia di "Il rumore del tempo" di Julian Barnes:

"le donne regalino un libro e gli uomini una rosa alla persona amata"

Una vera fortuna che alle donne non regalino libri, prima che si mettano in testa strane idee e, per dirla alla Langone, non facciano più figli.

Anzi, a pensarci bene Sala poteva invitare a fare dono di "Sposati e sii sottomessa" di Costanza Miriano. Giusto per restare in tema.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 14 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO