Lo stupore di una notte di luce, Clara Sanchez

lo-stupore-di-una-notte-di-luce.jpg

Lo stupore di una notte di luce è uscito in libreria lo scorso 12 settembre e ha immediatamente conquistato un posto nella top ten dei libri più venduti.

Il libro prosegue laddove si concludeva Il profumo delle foglie di limone, libro che in Italia ha venduto un milione di copie e resta fra i più venduti a cinque anni dall’uscita, con ben cinquanta edizioni all'attivo.

Clara Sanchez torna a raccontare la storia di Sandra e Julian, “una storia indimenticabile sulla forza delle scelte e il coraggio di non tradirle. Sulla impossibilità di dimenticare il male e sulle colpe che devono essere punite. Una storia di amore e speranza dove nessuno crede che possa essercene ancora”.

Sandra deve tornare dove tutto è iniziato. Dove ha scoperto che la verità può essere peggio di un incubo. Dove ha incontrato due vecchietti che l'hanno accolta come una figlia, ma che in realtà erano due nazisti con le mani sporche di sangue innocente che inseguivano ancora i loro ideali crudeli e spietati. È stato Julian ad aiutarla a capire chi erano veramente. Lui che, sopravvissuto a Mauthausen, ha cercato di scovare quei criminali ancora in libertà. Lui ora è l'unico che può conoscere chi ha scritto quel biglietto e perché. Julian sa che la sua lotta non è finita, che i nazisti non si sono mai arresi. Si nascondono dietro nuovi segreti e tradimenti. Dietro minacce sempre più pericolose. E quando il figlio di Sandra viene rapito, l'uomo sente che bisogna fare qualcosa e in fretta. Perché in gioco c'è la vita di un bambino,

si legge nella presentazione del libro sul sito di Garzanti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO