Ariosto POP, una giornata per i 500 anni dell'Orlando Furioso

ariosto_pop_stampa_ver1-1-1_rit-1080x675.jpg

In occasione del V centenario dell’Orlando Furioso, poema epico cavalleresco di Ludovico Ariosto, Ferrara dedica una giornata intera alla scoperta e alla conoscenza approfondita dell’opera con “Ariosto POP: dal fantastico al fantasy”, che si terrà sabato 17 settembre dal mattino alla sera.

La giornata di studi, organizzata dall’Associazione Gruppo del Tasso, vuole incuriosire grandi e piccoli alla lettura dell’Orlando furioso, dando nuovi spunti per interpretare una delle opere più famose al mondo, ambientate nella corte Estense di Ferrara. Ed è proprio a Palazzo Paradiso che si svolgeranno le principali iniziative, assieme ad altre, suggestive location.

Tanti gli appuntamenti: si comincia al mattino con il convegno intitolato “Le eroine femminili da Bradamante ad oggi”, al quale partecipano Silvana De Mari, star del fantasy moderno con “L’ultimo elfo” (Salani) e Thomas R. P. Mielke, che proporrà una rivisitazione personale del Furioso, in chiave narrativa, alla quale ha lavorato con la partner Astrid Ann Jabusch, che illustrerà “Le donne di Ariosto”.

Si continua nel pomeriggio a Palazzo della Racchetta con Demetrio Battaglia, creatore degli ombrosi Taccuini del Ginepro, una saga di gialli fantasy che sta spopolando in Veneto. Lo scrittore incontrerà il pubblico insieme al suo disegnatore Valentino Meneghetti.

Il gran finale è previsto alle 21:30 con “Stefano Benni e l’immaginazione“. Lo scrittore svelerà i passi del Furioso che lo hanno rapito, i personaggi che ha seguito nel loro girovagare, l’incontrollabile bellezza che sprigiona Orlando con la sua follia vitale.

Il programma della manifestazione è sull’hompage del sito.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO