Premio Nobel per la Letteratura 2016: i favoriti

Il giapponese Haruki Murakami precede nelle quote dei bookmaker l'eterno candidato Philip Roth

Japanese writer Haruki Murakami poses for photographers prior to an award ceremony for the Germany's Welt Literature Prize bestowed by the German daily Die Welt, in Berlin on November 7, 2014.  AFP PHOTO / JOHN MACDOUGALL        (Photo credit should read JOHN MACDOUGALL/AFP/Getty Images)

mercoledì 12 ottobre 2016 - Mancano poche ore alla proclamazione del Premio Nobel per la letteratura e nelle quotazioni dei bookmaker qualcosa è cambiato rispetto a un mese fa.

Secondo i bookmaker di Ladbrokes il favorito numero uno è Ngugi Wa Thiong’o che è dato 5/1, una quota che gli permette di precedere due “eterni” candidati: Haruki Murakami e Adonis che sono pagati 6/1.

In rapida ascesa c’è Don De Lillo pagato 8/1: l’autore di Underworld sarà in Italia nei prossimi giorni per presentare il suo ultimo romanzo Zero K.

Jon Fosse e Philip Roth sono quotati 12/1, mentre Ko Un è dato 14/1. La classifica è decisamente americanofila visto che troviamo Bob Dylan appaiato a Javier Marias: 16/1 la quota a fondo perduto per chi scommetterà sul menestrello.

Un gradino più sotto, quotati a 20/1, ci sono Ismail Kadare, Joyce Carol Oates, Peter Nadasd, John Banville, Antonio Lobo Antunes, Laszlo Krasznahorkai e Cesar Aira.

Un quartetto di tutto rispetto viene dato 25/1 da Ladbrokes: Peter Handke, Amos Oz (che questa settimana sarà ad Alba a ritirare il Premio Grinzane Bottari Lattes), Abraham B. Yehoshua e Daniel Kahneman.

Nel mondo letterario circola anche il nome di Thomas Pynchon che Ladbrokes dà 33/1. Francamente, visti i precedenti, ci fidiamo più degli scommettitori che del giornalismo letterario. Lo scorso anno, per esempio, ci presero in pieno con Svetlana Aleksievic.

mercoledì 14 settembre 2016 -I bookmaker hanno rivoluzionato le quote dei favoriti al Premio Nobel per la Letteratura 2016. Le agenzie di scommesse prese in esame sono Ladbrokes, Paf e Unibet.

Haruki Murakami è quotato a 6 come una decina di giorni fa, ma al secondo posto è risalito prepotentemente l’“eterno” Philip Roth dato a 9. Al terzo posto c’è Ngugi Wa Thion’o che oscilla fra 8 e 11, al quarto Joyce Carol Oates il cui range di quota è fra 11 e 17.

Adonis che era secondo è scivolato settimo posto nella graduatoria di Nicer Odds che si basa sulla media delle quote delle tre agenzie di scommesse.

Fra i nomi di rilievo vi sono quelli di Amos Oz (21-26), Peter Handke (26-31), Antonio Lobo Antunes (34), Bob Dylan (51), Milan Kundera (51), Tomas Pynchon (51), Marlynne Robinson (51), Cormac McCarthy (67), Javier Marias (67), Enrique Vila Matas (67), Dacia Maraini (67), Don De Lillo (67), Tom Stoppard (67), Salman Rushdie (67), Margaret Atwood (67) e Rohinton Mistry (67).

lunedì 5 settembre 2016 - Manca poco più di un mese all’assegnazione del Premio Nobel per la Letteratura 2016, ma i bookmaker hanno da tempo quotato i principali favoriti e, visto come è andata a finire nel 2015, con il successo della grande favorita Svetlana Aleksievic, quest’anno il premio dovrebbe finire in Asia.

Il grande favorito degli scommettitori, secondo il sito britannico Nicer Odds (che considera le quote di Paf e Unibet), è lo scrittore giapponese Haruki Murakami, molto amato in Italia e da anni considerato come uno dei principali favoriti al premio. La quota dell’autore di Tokyo Blues Norwegian Wood è di 1 a 6, notevolmente più bassa di quella dei suoi avversari e identica a quella con la quale Aleksievic era data come favorita alla vigilia della scorsa edizione del premio.

Dopo l’autore nipponico c’è Adonis, il poeta siriano da anni residente a Parigi che viene quotato a 9 e che potrebbe scavalcare Murakami qualora i giurati decidessero di dare un premio con un valenza fortemente politica.
Dopo i due autori asiatici si arriva a quote in doppia cifra: appaiati a 11 ci sono la statunitense Joyce Carol Oates e il kenyano Ngugi Wa Thiong’o, a 13 l’eterno candidato Philip Roth, a 15 l’albanese Ismail Kadaré e a 18 il norvegese Jon Fosse.

Fra gli altri candidati, ma con una quotazione decisamente più alta, figurano i nomi dell’israeliano Amos Oz dato a 21 e dell’austriaco Peter Handke dato a 31.

Nelle prossime settimane avverrà la riunione dei membri dell’Accademia di Svezia che decideranno a chi assegnare il Premio Nobel per la Letteratura che verrà annunciato nella prima decade di ottobre. A dicembre la consegna del premio.

Via | Nicer Odds

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 178 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO