"L'amore è eterno finché non risponde", di Ester Viola

La storia della fine di un amore e i vari mezzi per uscirne fuori

LONDON, ENGLAND - APRIL 10: Gallery technicians move 'The Ring' (Engagement), 1962 (estimated in the region of $50m) by Roy Lichtenstein into place, as the works go on show at Sotheby's on April 10, 2015 in London, England. The exhibition of masterpieces including works by Monet, Van Gogh, Rothko, Richter and Polke takes place from April 10 -14th before the works are auctioned in New York in May. (Photo by Mary Turner/Getty Images for Sotheby's)

L'amore vero esiste? Sì, è quello non corrisposto. Almeno così dice Ester Viola nel suo ultimo romanzo "L'amore è eterno finché non risponde", pubblicato per Einaudi.

viola.jpg

Avvocato "social", Ester Viola affida questa sua tesi ad Olivia, protagonista del libro, un avvocato divorzista che tutti i giorni è alle prese con amori fallimentari, distinguendo l'umanità in Lascianti e Lasciati. Lei - ovviamente - appartiene alla seconda categoria, sebbene Dario sia ancora presente tra i suoi contatti WhatsApp, unico mezzo di comunicazione rimasto tra i due. E poi c'è Facebook, dove pedinarlo e scoprire se non è più "disponibile" o se finalmente tornerà con lei.

«Si lasciano i ricchi, si lasciano quelli che non avrebbero i soldi per lasciarsi, si lasciano gli innamorati, si lasciano persino quelli che si erano messi insieme per non lasciarsi soli. Si lasciano tutti, è solo questione di quando».

Un romanzo leggero, una lettura estiva, sugli affari di cuore, sull'amore, dove vince non chi fugge, ma chi è più veloce a dimenticare. Una storia che tutti, chi più chi meno, abbiamo vissuto: la storia della fine di un amore e i vari modi per uscirne fuori, ognuno a modo suo.

 

 

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO