"Da dove vengo io", di Simone Sarasso, la saga sul crimine negli USA

Dall’autore della “Trilogia Sporca dell’Italia” arriva il primo di nove romanzi sulla mafia americana

gettyimages-808181.jpg

Fate un elenco di tutti i film di gangster e mafia ambientati negli Usa che vi vengono in mente: Quei bravi ragazzi Donnie Brasco, I Soprano, Il Padrino, Era mio padre. C’era una volta in America. Il Siciliano. Lucky Luciano. Mean Streets. Cotton Club Eccetera. Ecco, prendete tutti questi film e trasformateli in una mega saga, stile Game of Thrones, sulla Mafia negli States. Viene fuori “Da dove vengo io”, di Simone Sarasso.

Dall’autore della “Trilogia Sporca dell’Italia” arriva il primo di nove romanzi sulla mafia americana. Protagonisti sono proprio loro, i gangster dei primi del Novecento: Charlie Luciano, Meyer Lansky, Bugsy Siegel e Frank Costello, figli di italiani emigrati alla ricerca del Sogno Americano, giovani senza arte né parte sbarcati ad Ellis Island che non hanno alcuna intenzione di fare la fine dei loro padri che hanno investito tutta la loro vita in un lavoro massacrante nelle periferie della Città sfavillante. Assolutamente no. Le loro ambizioni sono più alte: successo, potere, soldi. Come fare?

A modo loro, “all’italiana”, seguendo il mito del “Self made Man”: si parte dal gioco d’azzardo, si imbroglia ai dadi, si vende protezione dall’East Village fino a Delancey Street e chi non è da questa parte ha già pronto un grilletto puntato sulla tempia. Pian  piano l’impero del crimine si consolida, “grazie” al Proibizionismo che trasforma il contrabbando di alcolici in un business. Sparatorie, assalti, regolamento di conti, alleanze con gli ebrei per sconfiggere le gang di irlandesi, il tutto accompagnato dalla musica indiavolata del Cotton Club.

Con una scrittura epica e graffiante, tra James Ellroy e Don Winslow, Sarasso firma il primo romanzo di una saga in nove volumi su un secolo di crimine a New York.

circa 1935: Three men carrying guns. (Photo by General Photographic Agency/Getty Images)

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 20 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO