"Figlie sagge", di Angela Carter

Torna il romanzo della scrittrice e giornalista britannica, nota per i suoi romanzi di matrice femminista

figlie-sagge-light-674x1024-e1463495528460.jpg

Torna in libreria “Figlie Sagge”, romanzo della scrittrice e giornalista britannica Angela Carter, nota al pubblico per le sue opere di matrice femminista.

Pubblicato per la prima volta nel 1991, il romanzo torna per la casa editrice Fazi, che riscopre una delle più brillanti e geniali scrittrici del Novecento. Un romanzo dalle mille sfaccettature: un libro intriso di grande letteratura e di un senso dell’umorismo pungente, un inno alla vita, alla spensieratezza e al piacere, un’ardita provocazione in cui l’autrice spezza gli schemi tradizionali della narrazione e scardina la morale benpensante.

Figlie sagge racconta la storia di Dora e Nora, due gemelle, attrici e ballerine di seconda categoria, che si apprestano a festeggiare i loro settantacinque anni. Suonano alla porta: su un cartoncino bianco arriva l’invito alla festa del padre, il celebre attore Melchior Hazard, che nello stesso giorno di anni ne compie cento, e che di riconoscerle non ne ha mai voluto sapere.

Un racconto pieno di avventure strampalate, di personaggi bizzarri e di episodi grotteschi e variopinti che hanno colorato la vita delle due gemelle: dall’infanzia anticonvenzionale, alla strampalata carriera, fino ai vibranti settant’anni. Un mondo popolato di personaggi improbabili, con l’ingombrante presenza di una bizzarra famiglia allargata: una compagine di teatranti dalle alterne fortune, in cui le coppie di gemelli si moltiplicano in maniera inestricabile e spesso promiscua.

Ricco di momenti toccanti e di roboanti scene pirotecniche piene di personaggi che citano Shakespeare – non a caso il compleanno delle 2 gemelle è proprio il 23 aprile, lo stesso giorno del commediografo -  Figlie sagge è un meraviglioso dono di addio di una grandissima autrice.

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO