"Le amiche che non ho più", di Francesca Carollo

Edito da Tullio Pironti, “Le amiche che non ho più” è il racconto di un’amara realtà, quella del femminicidio

564452_10207761514609314_2124530918173903806_n.jpg

Lucia, Federica, Roberta. Chi sono? Tre donne, tre “amiche”, sebbene Francesca Carollo non le ha mai conosciute di persona. Eppure sa molte cose di loro, perché per anni la giornalista, collaboratrice del programma tv “Quarto Grado”, ha ripercorso la loro vita, cercando di trovarne un lieto fine. Inutilmente. Perché queste donne, come molte altre, sono scomparse, o peggio, uccise.

Di questo parla “Le amiche che non ho più – Lucia, Federica, Roberta”, il libro-inchiesta di Francesca Carollo. Un libro scritto, dice la giornalista, “perché le donne si ricordino sempre di tenere gli occhi ben aperti, quando qualcosa non va con i loro mariti, con i loro compagni o, più semplicemente, perché sappiano sempre essere vigili”.

La giornalista ha portato avanti queste 3 inchieste, questi 3 casi di cronaca nera: Lucia Manca, Federica Giacomini e Roberta Ragusa. Tre donne scomparse e tre uomini sotto accusa. O meglio, due donne vittime di femminicidio, l’altra ancora scomparsa, lasciando tracce praticamente nulle che a fatica possono indurre a pensare a una fuga volontaria.

Edito da Tullio Pironti, “Le amiche che non ho più” è il racconto di un’amara realtà, quella del femminicidio e dei suoi mille significati. La storia di tre donne accomunate da un amaro quanto tragico destino. Un monito perchè le donne aprano gli occhi.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO