Classifica libri 2016: dal 24 al 30 aprile

La battaglia navale di Marco Malvaldi svetta in testa per la seconda settimana consecutiva precedendo Kobane calling di Zerocalcare e una delle edizioni dell’enciclica di Papa Francesco. Al quarto posto c’è l’ennesima conferma del trend dell’anno, quello di invadere le librerie con diari e pensierini dei fenomeni da web: dopo Benji e Fede, Alberico De Giglio e Dexter questa volta è il turno di Greta Manchi con Il mio libro sbagliato. Evidentemente un titolo antifrastico. Altra new entry della top ten è quella di Simonetta Agnello Hornby con Caffè amaro, per Feltrinelli.

La terza new entry della settimana è quella di Federico Rampini con Banche: possiamo ancora fidarci? Ma come dopo tutto quello che (ci) hanno fatto c’è ancora bisogno del punto interrogativo?

Nella top ten resiste anche Rosanna Lambertucci: le vacanze si avvicinano e in molti vogliono rimettersi in forma, ma lei non si limita a soluzioni temporanee, va oltre e propone La dieta che ti cambia la vita.

Via | Tuttolibri

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail