Milanesiana 2016: il tema è la vanità

La Milanesiana è il festival culturale più trasversale ed eterogeneo del panorama nazionale: letteratura, musica, cinema, scienza, arte, filosofia e teatro saranno protagoniste nel capoluogo lombardo, dal 23 giugno al 18 luglio 2016. Alla direzione artistica della diciassettesima edizione ci sarà sempre l'ideatrice della manifestazione, Elisabetta Sgarbi, che alla conferenza stampa di presentazione ha però raccontato di come molte cose siano cambiate negli ultimi 12 mesi:

“Dalla scorsa edizione sono successe così tante cose nella mia vita che mi sembra impossibile sia trascorso soltanto un anno. Non c'è più mia madre, la Mondadori ha comprato la Rizzoli, ha comprato anche la Bompiani ma dovrà rivenderla, io ho lasciato la Bompiani e lavoro in una casa editrice che ha pochi mesi di vita, infine non c'è più Umberto Eco. Così nell'arco di questi mesi, benché non lo abbia mai pensato veramente, mi è più volte balenata l'idea che la Milanesiana dovesse finire”.

La “timoniera” de La Nave di Teseo, però, ha deciso di mantenere salde le mani sul timone di questa importante manifestazione e i nomi degli ospiti sono, come sempre, molto importanti: nei primi giorni d’estate saranno infatti a Milano i premi Nobel Gao Xinjiang e John M. Coetzee e autori famosissimi come Michael Cunningham, Claudio Magris, Michel Houellebecq e Jonathan Coe, attori come Laura Morante o cantautori come Francesco De Gregori.

Il tema scelto per l’edizione 2016 è la vanità. Oltre a Milano, la manifestazione toccherà Torino, Venaria Reale e Firenze.

Via | Milanesiana | Askanews

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO