Cervantes, le iniziative per il 400esimo anniversario della scomparsa

Gli eventi nel calendario per celebrare l'anniversario della morte dello scrittore spagnolo

miguel-de-cervantes-009.jpg

Non solo Shakespeare. Sabato 23 aprile 2016 è il 400esimo anniversario della scomparsa di Miguel de Cervantes, scrittore, romanziere e drammaturgo spagnolo, noto all’onore delle cronache soprattutto per il suo Don Chisciotte della Mancia.

Per onorarlo, tanti sono gli eventi e le iniziative in tutta Europa organizzati per questa solenne data. Molti di questi saranno promosse per le scuole dal MIUR, in collaborazione con il MIBACT e l’Istituto Cervantes. Eventi d’ogni genere, da reading ad eventi culturali trasversali, per valorizzare la figura dello scrittore facendo emergere, anche in un’ottica contemporanea, il valore culturale della sua opera, parabola della condizione esistenziale dell’uomo che si misura con la forza dei propri ideali.

Dalle ore 9 del 21 aprile 2016 fino alle ore 9 circa del 23 aprile 2016, al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, l'attore, autore e regista Bruno Crucitti metterà in scena “Don Chisciotte Solo”, la performance esclusiva della lettura integrale e senza interruzioni del Don Chisciotte della Mancia. Lo spettacolo – della durata di circa 48 ore –  ha ottenuto il patrocinio dell'Unesco e dell'Istituto Cervantes. La diretta streaming non stop, con interventi degli allievi del 3° anno del corso di Recitazione, sarà curata dagli allievi registi, operatori e fonici della Scuola Nazionale di Cinema e trasmessa sul canale web del Centro Sperimentale di Cinematografia.

A Torino, nell'ambito dell'iniziativa "Torino che legge", ci sarà la conferenza “Don Chisciotte nella cucina”, con Pedro Plasencia, Malika Toumad e Valeria Correa, a cura dell’Istituto Cervantes di Milano. Appuntamento mercoledì 20, ore 17:30, presso la biblioteca civica Alberto Geisser.

Non solo teatro e cultura: nella Mancia si può percorrere l’itinerario nei luoghi del romanzo. Ideato dal governo regionale della Castiglia-La Mancia, consiste in 2500 chilometri, per 148 comuni, tra storia, cultura, meraviglie della natura.  A Madrid, presso la Biblioteca Nacional è stata allestita la mostra “Miguel de Cervantes: dalla vita al mito”, fino al 22 maggio.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO