Piccolo dizionario delle malattie letterarie di Marco Rossari

J.D. Salinger 2013

La casa editrice Italosvevo rinasce proponendo in libreria la Piccola biblioteca della letteratura inutile, una collana che spazierà fra la saggistica dissacrante e la letteratura filosofica, fra il pamphlet e il divertissement, fra gli scritti morali e le opere critiche.

Primo titolo delle rinascenti edizioni che portano il nome di uno dei più grandi scrittori del Novecento italiano è Piccolo dizionario delle malattie letterarie di Marco Rossari, scrittore e traduttore che mette in fila alcune patologie della scrittura “scoperte” nell’ultimo secolo.

piccolo-dizionario-di-malattie-letterarie.jpg Sin dalla copertina il lettore scopre l’esistenza della Sindrome di Salinger un “terribile squilibrio che spinge il paziente a isolarsi, sebbene nessuno lo stia cercando”. Il Metodo di Proust, invece, è un “prezioso rimedio contro l’Alzheimer con agevole bugiardino in sei volumi”.

Che dire poi del Flagello di Céline “morbo che spinge a uno spropositato uso dei puntini di sospensione” oppure del Morbo di David Foster Wallace, questa “perniciosa tendenza dell’intellettuale stremato a trovare più interessanti le note del testo”?

Se il buongiorno si vede dal mattino, quelli della Italosvevo sembrano avere tutte le carte in regola per farci divertire. A dare un tocco di classe al tutto c’è la grafica di Maurizio Ceccato, con il quale qualche settimana fa abbiamo fatto due chiacchiere su illustrazione, design e grafica editoriale.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO